Esperienze,menu,prezzi,descrizioni ristoranti
 

Rece: Eataly - Firenze

FabMind 18 Feb 2016 16:24
Pausa pranzo, Firenze centro.
Si va sotto, nella sezione "più alla bona", visto che al piano di sopra, al
ristorante Da Vinci sempre di Eataly c'eravamo già stati poche settimane fa.
Locale affollato ma un paio di posti ci sono ancora.
Leggo i piatti del giorno alla lavagna.
Forse i tagliolini al tonno fresco e capperi?
No.
La trippa no.
Mia moglie sì, sceglie la trippa alla fiorentina del presi***** slow food.
Io scelgo alla carta.
Scelta abbastanza ampia.
Mi attirano i testaroli di Pontremoli, col pesto (di Pra) oppure pesto e
tartufo.
Scorro avanti, crostini vari (cavolo nero, ragù...), ribollita, farinata al
cavolo nero.
Arrivo ai secondi.
Il pollo alla piastra no...
La tagliata? Coi funghi? A PRANZO??? No.
Poi leggo della tartare di Granda.
Sì, voglio quella.
E sia io che la moglie scegliamo la selezione di contorni: radicchio, zucca,
zucchina alla piastra, patate arrosto con la buccia e ceci stufati.
Tutto buono.
Molto.
Il conto: 30.50 dei quali 2 per i 2 coperti, 2 per l'acqua, 12 per i due
contorni, 9.50 per la tartare e 5 per la trippa.

15 euro a testa per mangiar bene.

E dire che ancora c'è chi sostiene che Eataly è "troppo caro".

--
FabMind
Pagliotz dal lavoro 18 Feb 2016 17:11
> Il conto: 30.50 dei quali 2 per i 2 coperti, 2 per l'acqua, 12 per i due
> contorni, 9.50 per la tartare e 5 per la trippa.
>
> 15 euro a testa per mangiar bene.

Fantastico, le volte che ci sono andato anche io mi sono stupito della
spesa :-)



> E dire che ancora c'è chi sostiene che Eataly è "troppo caro".

Forse (FORSE) lo dice chi si basa soltanto sui prodotti sugli scaffali,
a seconda del modo che uno ha di "capire" quello che sta comprando.
Ovvio che sono spesso superiori ai prezzi del conad...

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
FabMind 19 Feb 2016 09:37
Il giorno giovedì 18 febbraio 2016 17:11:32 UTC+1, Pagliotz dal lavoro ha
scritto:

> Fantastico, le volte che ci sono andato anche io mi sono stupito della
> spesa :-)

A quello di Genova?
Sono stato anche lì tempo fa ebbi ugualmente un'ottima impressione, con la
meravigliosa vista su Porto Antico.

--
FabMind
Pagliotz dal lavoro 19 Feb 2016 17:09
> A quello di Genova?
> Sono stato anche lì tempo fa ebbi ugualmente un'ottima impressione, con la
> meravigliosa vista su Porto Antico.

Assolutamente sì, ma anche a Torino (senza vista). Quando ero ancora
carnivoro mi sono accomodato al "banco macelleria" rotondo grande, con
le preparazioni fatte praticamente davanti a noi, a prezzi
ragionevolissimi.

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
didivu@alice.it 20 Feb 2016 13:42
Il giorno venerdì 19 febbraio 2016 17:09:36 UTC+1, Pagliotz dal lavoro ha
scritto:
>> A quello di Genova?
>> Sono stato anche lì tempo fa ebbi ugualmente un'ottima impressione, con la
>> meravigliosa vista su Porto Antico.
>
> Assolutamente sì, ma anche a Torino (senza vista). Quando ero ancora
> carnivoro mi sono accomodato al "banco macelleria" rotondo grande, con
> le preparazioni fatte praticamente davanti a noi, a prezzi
> ragionevolissimi.

Ossignur, adesso sei diventato vegetariano?
Come mai?

DDV
Gi 20 Feb 2016 13:58
ha scritto nel messaggio
news:60ba0e46-d5d7-4271-b47d-dc77d4372724@googlegroups.com...

>Ossignur, adesso sei diventato vegetariano?
>Come mai?

Forse perché la carne è notoriamente debole? :-))

Gi
Pagliotz dal lavoro 20 Feb 2016 17:31
>>Ossignur, adesso sei diventato vegetariano?
>>Come mai?
>
> Forse perché la carne è notoriamente debole? :-))

Eh, niente... Mi sembrava scemo fiondarmi su ogni mucca/capra o altro
animale che trovo per la strada, quando vado in giro, per abbracciarla
e coccolarla, e magari dopo andare a mangiarmi una bistecca. Non ci
riesco più :-)

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
didivu@alice.it 21 Feb 2016 09:15
Il giorno sabato 20 febbraio 2016 17:31:50 UTC+1, Pagliotz dal lavoro ha
scritto:
>>>Ossignur, adesso sei diventato vegetariano?
>>>Come mai?

> Eh, niente... Mi sembrava scemo fiondarmi su ogni mucca/capra o altro
> animale che trovo per la strada, quando vado in giro, per abbracciarla
> e coccolarla, e magari dopo andare a mangiarmi una bistecca. Non ci
> riesco più :-)

Gia':-D

Mi ricordo ancora di quando ti avevo "ripreso", perché avevi raccontato che,
prima di andare al lavoro, baciavi i cani e salutavi la moglie:-DDDD
Non sapevo che il tuo affetto per gli animali comprendesse anche il coccolare
ovini e bovini, ma la tua reazione e' comprensibile.

Qual e' il tuo piatto vegetariano preferito?

DDV
Pagliotz dal lavoro 29 Feb 2016 15:01
> Qual e' il tuo piatto vegetariano preferito?

E' una domanda senza senso in generale. Il mio piatto preferito sono
gli stessi ora come quando ero onnivoro: zuppa casalinga di 6 tipi
fagioli diversi, oppure ravioli casalinghi di boraggine al burro e
salvia e la pizza con mele e noci.

Ed aggiungo: a volte mi fanno ridere quelli che chiedono informazioni
su posti dove si possa mangiare vegetariano. In praticamente TUTTI i
ristoranti (a parte quelli *specificatamente* carnivori/pescivori come
la nostra Osteria della Ciccia, o altri locali tipici specifici) ci
sono piatti anche vegetariani.

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
Pagliotz dal lavoro 29 Feb 2016 15:02
> Il mio piatto preferito sono

Vabbé: "i miei piatti preferiti sono"

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
Ghost Dog 29 Feb 2016 16:10
Il 18/02/2016 16:24, FabMind ha scritto:
> Pausa pranzo, Firenze centro.
> Si va sotto, nella sezione "più alla bona", visto che al piano di sopra, al
ristorante Da Vinci sempre di Eataly c'eravamo già stati poche settimane fa.
> Locale affollato ma un paio di posti ci sono ancora.
> Leggo i piatti del giorno alla lavagna.
> Forse i tagliolini al tonno fresco e capperi?
> No.
> La trippa no.
> Mia moglie sì, sceglie la trippa alla fiorentina del presi***** slow food.
> Io scelgo alla carta.
> Scelta abbastanza ampia.
> Mi attirano i testaroli di Pontremoli, col pesto (di Pra) oppure pesto e
tartufo.
> Scorro avanti, crostini vari (cavolo nero, ragù...), ribollita, farinata al
cavolo nero.
> Arrivo ai secondi.
> Il pollo alla piastra no...
> La tagliata? Coi funghi? A PRANZO??? No.
> Poi leggo della tartare di Granda.
> Sì, voglio quella.
> E sia io che la moglie scegliamo la selezione di contorni: radicchio, zucca,
zucchina alla piastra, patate arrosto con la buccia e ceci stufati.
> Tutto buono.
> Molto.
> Il conto: 30.50 dei quali 2 per i 2 coperti, 2 per l'acqua, 12 per i due
contorni, 9.50 per la tartare e 5 per la trippa.
>
> 15 euro a testa per mangiar bene.
>
> E dire che ancora c'è chi sostiene che Eataly è "troppo caro".
>

perosnalmente è un po' che non vado a mangiare dai "ristorantini" di
Eataly (il più vicino ce l'ho a Torino, ma alcune volte son capitato
pure in quello di Genova) perchè il caos e la qualità in ribasso causa
fretta nel servire le persone rendevano l'esperienza deludente.
poi una cosa che non sopporto (se è ancora così) è il sistema della non
prenotazione: io sono una persona educata, a cui non piace sgomitare per
poter ordinare, quindi mi passavano davanti in diecimila e alla fine mi
in*****avo.
IMHO il concetto di slow-food si è perso nei ristorantini di eataly, e
sarà che sono piemontese, ma io quando mangio voglio potermi prendere i
miei tempi....
GD

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
ilChierico 1 Mar 2016 00:53
On 29/02/2016 16:10, Ghost Dog wrote:

> perosnalmente è un po' che non vado a mangiare dai "ristorantini" di
> Eataly (il più vicino ce l'ho a Torino, ma alcune volte son capitato

Sono stato solo in quello di Torino, ma se vado a mangiare in trattoria
oppure al ristorante a prezzo fisso a casa mia, con 12-13 euro mangio
primo, secondo, contorno, acqua, vino e caffè. Oppure antipasto di
verdure a piacere, un primo o un secondo, frutta o dolce, acqua, vino e
caffè.

Ma come lo dobbiamo paragonare? Trattoria significa pranzo di lavoro per
operai o artigiani, ristorante a prezzo fisso significa che se no
terrebbe chiuso a pranzo, Eataly è un ristorante? Se tanto mi dà tanto
mangiare un primo ed un secondo costrebbe più di trenta euro... se no
son buoni tutti a star dentro alla cifra spesa da Fabmind :-/

Non so se mi sono capito (cit.)
FabMind 1 Mar 2016 08:13
Il giorno martedì 1 marzo 2016 01:03:02 UTC+1, ilChierico ha scritto:
> On 29/02/2016 16:10, Ghost Dog wrote:
>
>> perosnalmente è un po' che non vado a mangiare dai "ristorantini" di
>> Eataly (il più vicino ce l'ho a Torino, ma alcune volte son capitato
>
> Sono stato solo in quello di Torino, ma se vado a mangiare in trattoria
> oppure al ristorante a prezzo fisso a casa mia, con 12-13 euro mangio
> primo, secondo, contorno, acqua, vino e caffè.

Questo per il noto teorema del grazie al *******
Se vai alla mensa dei ferrovieri stessa cosa: 12 o 13 euro e hai un pasto
completo. Ma sta di fatto che io non giudico i locali per la quantità di cibo
che ti danno a parità di prezzo.

> Ma come lo dobbiamo paragonare? Trattoria significa pranzo di lavoro per
> operai o artigiani, ristorante a prezzo fisso significa che se no
> terrebbe chiuso a pranzo, Eataly è un ristorante? Se tanto mi dà tanto
> mangiare un primo ed un secondo costrebbe più di trenta euro... se no
> son buoni tutti a star dentro alla cifra spesa da Fabmind :-/
>
> Non so se mi sono capito (cit.)

Da Eataly a Firenze e anche a Genova hai due possibilità: il ristorante vero e
proprio (tovaglie di stoffa, servizio impeccabile, chef in cucina, menu di
livello etc.) e il "ristorantino" che a Genova è semi self service (a Firenze
ti servono comunque i camerieri) e comunque molto più informale, tovagliette di
carta, più affollato.
La recensione di questo thread si riferisce al "ristorantino" informale di
Eataly a Firenze al piano terra. Qualche settimana fa avevo postato la
recensione per il ristorante vero e proprio (Da Vinci), al piano superiore
sempre da Eataly in via dei Martelli.
Riguardo ai prezzi, e riferendomi al "ristorantino" informale al piano terra, i
primi costano attorno ai 9 euro e i secondi anche, sebbene la trippa venga 5
euro e la tagliata mi pare attorno ai 12.
Ad ogni modo un primo e un secondo in media vengono una ventina di euro, non
trenta come hai scritto tu. E' troppo? Non lo so. Per chi come te giudica un
locale da quanto cibo ti portano per dieci euro, a prescindere se si tratti di
cibo di ******* o di qualità nella materia e nella preparazione, allora sì, è
caro e fai bene a starne lontano.
Per tutti gli altri è invece un locale che consiglio.

--
FabMind
Ghost Dog 1 Mar 2016 08:51
Il 01/03/2016 08:13, FabMind ha scritto:
> Il giorno martedì 1 marzo 2016 01:03:02 UTC+1, ilChierico ha scritto:
>> On 29/02/2016 16:10, Ghost Dog wrote:
>>
>>> perosnalmente è un po' che non vado a mangiare dai "ristorantini" di
>>> Eataly (il più vicino ce l'ho a Torino, ma alcune volte son capitato
>>
>> Sono stato solo in quello di Torino, ma se vado a mangiare in trattoria
>> oppure al ristorante a prezzo fisso a casa mia, con 12-13 euro mangio
>> primo, secondo, contorno, acqua, vino e caffè.

>
> Questo per il noto teorema del grazie al *******
> Se vai alla mensa dei ferrovieri stessa cosa: 12 o 13 euro e hai un
pasto completo. Ma sta di fatto che io non giudico i locali per la
quantità di cibo che ti danno a parità di prezzo.
>
>> Ma come lo dobbiamo paragonare? Trattoria significa pranzo di lavoro per
>> operai o artigiani, ristorante a prezzo fisso significa che se no
>> terrebbe chiuso a pranzo, Eataly è un ristorante? Se tanto mi dà tanto
>> mangiare un primo ed un secondo costrebbe più di trenta euro... se no
>> son buoni tutti a star dentro alla cifra spesa da Fabmind :-/
>>
>> Non so se mi sono capito (cit.)
>
> Da Eataly a Firenze e anche a Genova hai due possibilità: il
>ristorante vero e proprio (tovaglie di stoffa, servizio impeccabile,
>chef in cucina, menu di livello etc.) e il "ristorantino" che a Genova
>è semi self service (a Firenze ti servono comunque i camerieri) e
>comunque molto più informale, tovagliette di carta, più affollato.
> La recensione di questo thread si riferisce al "ristorantino"
>informale di Eataly a Firenze al piano terra. Qualche settimana fa
>avevo postato la recensione per il ristorante vero e proprio (Da
>Vinci), al piano superiore sempre da Eataly in via dei Martelli.
> Riguardo ai prezzi, e riferendomi al "ristorantino" informale al
>piano terra, i primi costano attorno ai 9 euro e i secondi anche,
>sebbene la trippa venga 5 euro e la tagliata mi pare attorno ai 12.
> Ad ogni modo un primo e un secondo in media vengono una ventina di
>euro, non trenta come hai scritto tu. E' troppo? Non lo so. Per chi
>come te giudica un locale da quanto cibo ti portano per dieci euro, a
>prescindere se si tratti di cibo di ******* o di qualità nella materia e
>nella preparazione, allora sì, è caro e fai bene a starne lontano.
> Per tutti gli altri è invece un locale che consiglio.


Io non ne faccio questione di prezzo, ma di qualità dell'esperienza
(perlomeno a Torino, ma ricordo che anche a Genova, mentre attraversavo
la zona dei ristoranti per andare al Marin, ricordo gente accampata in
ogni dove a mangiare con i piatti in equilibrio precario).
IMHO non è per niente slow mangiare accovacciato dopo aver spinto e
questionato per delle mezz'ore per accaparrarsi un piatto.
GD


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Gi 1 Mar 2016 09:14
"Ghost Dog" ha scritto nel messaggio news:nb3hlv$kgj$1@gioia.aioe.org...

>ogni dove a mangiare con i piatti in equilibrio precario).
>IMHO non è per niente slow mangiare accovacciato dopo aver spinto e
>questionato per delle mezz'ore per accaparrarsi un piatto.

E perché non hai mai visto il bordello che c'è a Milano!...
Che poi qui, sono divisi su tre piani e se vai in tre, ad esempio, e uno
vuole mangiare il primo, l'altro la carne e l'altro ancora il pesce, vi
dovete accomodare su tre piani differenti. :-(
Senza contare l'immenso troiaio.
Gi
FabMind 1 Mar 2016 11:15
Il giorno martedì 1 marzo 2016 08:51:30 UTC+1, Ghost Dog ha scritto:
[...]
> Io non ne faccio questione di prezzo, ma di qualità dell'esperienza
> (perlomeno a Torino, ma ricordo che anche a Genova, mentre attraversavo
> la zona dei ristoranti per andare al Marin, ricordo gente accampata in
> ogni dove a mangiare con i piatti in equilibrio precario).
> IMHO non è per niente slow mangiare accovacciato dopo aver spinto e
> questionato per delle mezz'ore per accaparrarsi un piatto.
> GD

Su questo mi trovi d'accordissimo.
Nei momenti di affollamento io comunque evito posti dove si mangia in piedi o ci
sono ******* mostruose.
Il giorno dell'inaugurazione della sede fiorentina di Eataly passavo per caso
(ma davvero per caso) da quelle parti perché ricordo che era poco prima di
Natale e facevo un giro in centro per i regali.
All'inaugurazione c'erano Renzi, Farinelli e una coda mostruosa per mangiare che
arrivava fino a fuori.
E io ovviamente me ne sono tenuto ben lontano.
In questa esperienza che ho riportato nella recensione invece NON c'era folla,
c'erano alcuni tavoli liberi, non abbiamo dovuto attendere e siamo stati serviti
nel giro di pochi minuti.
Stessa cosa a Genova anche se era in un week end.

--
FabMind
Ghost Dog 1 Mar 2016 11:24
Il 01/03/2016 11:15, FabMind ha scritto:
> Il giorno martedì 1 marzo 2016 08:51:30 UTC+1, Ghost Dog ha scritto:
> [...]
>> Io non ne faccio questione di prezzo, ma di qualità dell'esperienza
>> (perlomeno a Torino, ma ricordo che anche a Genova, mentre attraversavo
>> la zona dei ristoranti per andare al Marin, ricordo gente accampata in
>> ogni dove a mangiare con i piatti in equilibrio precario).
>> IMHO non è per niente slow mangiare accovacciato dopo aver spinto e
>> questionato per delle mezz'ore per accaparrarsi un piatto.
>> GD
>
> Su questo mi trovi d'accordissimo.
> Nei momenti di affollamento io comunque evito posti dove si mangia in
>piedi o ci sono ******* mostruose.
> Il giorno dell'inaugurazione della sede fiorentina di Eataly passavo
>per caso (ma davvero per caso) da quelle parti perché ricordo che era
>poco prima di Natale e facevo un giro in centro per i regali.
> All'inaugurazione c'erano Renzi, Farinelli e una coda mostruosa per
>mangiare che arrivava fino a fuori.
> E io ovviamente me ne sono tenuto ben lontano.
> In questa esperienza che ho riportato nella recensione invece NON
>c'era folla, c'erano alcuni tavoli liberi, non abbiamo dovuto
>attendere e siamo stati serviti nel giro di pochi minuti.
> Stessa cosa a Genova anche se era in un week end.


la prossima volta che passi da Genova vai ad Eataly ma non fermarti ai
ristorantini, prosegui fino al Marin: se non si è "deteriorato" negli
ultimi 12 mesi è uno spettacolo.
GD



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
ilChierico 1 Mar 2016 17:31
On 01/03/2016 08:13, FabMind wrote:

> Se vai alla mensa dei ferrovieri stessa cosa: 12 o 13 euro e hai un pasto
completo. Ma sta di fatto che io non giudico i locali per la quantità di cibo
che ti danno a parità di prezzo.

Grazie al teorema di Fabmind, che si esplica in "Io Fabmind Duce et
Imperatore Unico ho solo e sempre ragione anche quando sbaglio", non
saprai mai che ho mangiato male, e non tornerei ad Eataly neanche
gratis, sappilo.

Sono anzi molto più modesto di te e mi accontento, poi mangio pure
meglio. Anzi adesso per esempio mi preparo un piatto che non ti piace, e
ti costringo a mangiarlo sotto ******* mentre magari a me quel piatto
piace pure tantissimo, poi vediamo chi ha mangiato meglio fra noi due.

E sarebbe lo stesso piatto: si prega di lasciare le fette di salame sul
piatto di Farinetti prima di entrare, grazie, visto che anche lui ha il
diritto di guadagnarsi la giornata.

Non a spese mie, però. Posso? O devo sempre, dovunque e comunque, fare
tutto quello che fai tu? Non capisco (cit.)

Perdipiù non mi tornano i conti, onde per cui sono fortunato che nei
giorni di lavoro posso andare a mangiare in trattoria o al ristorante e
mangiare meglio e di più, altrimenti posso sempre andare a mangiare in
qualsiasi ristorante a prezzo pieno, fin che ******* mi proteggerà, e
gustarmi quel che voglio senza pensare al prezzo o scriverlo in giro al
primo che passa, tanto perchè "ho ragione sempre e solo io".

Poi se non sai leggere, comprati gli occhiali o chiedi spiegazioni,
invece di trinciare giudizi a vanvera ;-)

Comunque i conti non tornano, almeno su questo siamo tutti d'accordo.

Nota: non me ne frega niente di iniziare flame o di pretendere chissà
cosa, men che mai di chiederti come ti chiami ;-D
FabMind 2 Mar 2016 08:26
Il giorno martedì 1 marzo 2016 17:33:03 UTC+1, ilChierico ha scritto:

> Grazie al teorema di Fabmind, che si esplica in "Io Fabmind Duce et
> Imperatore Unico ho solo e sempre ragione anche quando sbaglio", non
> saprai mai che ho mangiato male, e non tornerei ad Eataly neanche
> gratis, sappilo.

Questo non lo avevi scritto nel post sopra.
Quindi ora si è capito che Eataly non lo hai apprezzato per la qualità del
cibo e per il prezzo.
Poi per il resto ho faticato sul serio a capire cosa hai scritto.
Tra l'altro scrivi che "i conti non tornano".
Cosa vuol dire?
Che è troppo caro? O che la somma dei prezzi che ho riportato non torna con il
conto finale di 30,50?

--
FabMind
Marisa 2 Mar 2016 08:58
FabMind <mindfab@gmail.com> wrote:

> Scelta abbastanza ampia.


sono arrivata fin qua
shooter.460@gmail.com 2 Mar 2016 09:17
Il giorno mercoledì 2 marzo 2016 08:58:38 UTC+1, Marisa ha scritto:
> FabMind <mindfab@gmail.com> wrote:
>
>> Scelta abbastanza ampia.
>
>
> sono arrivata fin qua

Troppo buona.

Io mi sono fermato al subj.

Vado solo in trattorie consigliate dai miei autisti, dove spendo la metà di
Fabmind e magno il doppio con un livello qualitativo che i gonzi che vanno a
farsi spennare dai "grandi" chef possono solo sognarsi.



"N"
FabMind 2 Mar 2016 09:35
Il giorno mercoledì 2 marzo 2016 09:17:39 UTC+1, shoot...@gmail.com ha scritto:

> Troppo buona.
>
> Io mi sono fermato al subj.
>
> Vado solo in trattorie consigliate dai miei autisti, dove spendo la metà di
Fabmind e magno il doppio con un livello qualitativo che i gonzi che vanno a
farsi spennare dai "grandi" chef possono solo sognarsi.

bel tentataivo

--
FabMind
Ghost Dog 2 Mar 2016 10:21
Il 02/03/2016 09:35, FabMind ha scritto:
> Il giorno mercoledì 2 marzo 2016 09:17:39 UTC+1, shoot...@gmail.com ha
scritto:
>
>> Troppo buona.
>>
>> Io mi sono fermato al subj.
>>

>> Vado solo in trattorie consigliate dai miei autisti, dove spendo la
>metà di Fabmind e magno il doppio con un livello qualitativo che i
>gonzi che vanno a farsi spennare dai "grandi" chef possono solo >sognarsi.
>
> bel tentataivo
>

American Sniper :)

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Marisa 2 Mar 2016 13:17
<shooter.460@gmail.com> wrote:

> magno il doppio


adesso sono arrivata fino a qua.
shooter.460@gmail.com 3 Mar 2016 09:07
Il giorno mercoledì 2 marzo 2016 10:21:31 UTC+1, Ghost Dog ha scritto:
> Il 02/03/2016 09:35, FabMind ha scritto:
>> Il giorno mercoledì 2 marzo 2016 09:17:39 UTC+1, shoot...@gmail.com ha
scritto:
>>
>>> Troppo buona.
>>>
>>> Io mi sono fermato al subj.
>>>
>
>>> Vado solo in trattorie consigliate dai miei autisti, dove spendo la
>>metà di Fabmind e magno il doppio con un livello qualitativo che i
>>gonzi che vanno a farsi spennare dai "grandi" chef possono solo >sognarsi.
>>
>> bel tentataivo
>>
>
> American Sniper :)

;-)




"N"
ilChierico 6 Mar 2016 16:14
On 02/03/2016 08:26, FabMind wrote:

> Questo non lo avevi scritto nel post sopra.

Od*****, Fabmind, questo vuol dire che non ci capiamo proprio.

Ho bisogno di essere rassicurato, per altri motivi. Ma che ******* sto
usando? Io scrivo in italiano e spesso e volentieri le persone mi
rispondono con insulti o peggio, e poi magari si offendono. Alla fine
viene fuori che leggono tutto di fretta, e non capiscono neanche le
parole che ho scritto. E non è certo il tuo caso.

Riguardo Eataly non ci ho mangiato bene, se scrivo che non ci tornerei
neanche gratis mi sembra scontato.

> Quindi ora si è capito che Eataly non lo hai apprezzato per la qualità del
cibo e per il prezzo.

Esatto.

Per una volta ancora scusami, non ce l'ho con te, non so come fare a
scriverti, dovrei darti spiegazioni in privato.

> Poi per il resto ho faticato sul serio a capire cosa hai scritto.

Od***** Fabmind, a me non hai mai fatto niente, però sei peggio del
Deboni, insomma, ti prendono in giro velatamente un po' tutti, e non per
quello che scrivi o come lo scrivi.

Sia chiaro, io se mi leggi sto sbagliando, forse, ma non avendo mai
avuto a che discutere seriamente con te, e non avendo niente contro di
te, non posso far altro che passare in privato, e non sono affari miei,
riguardo a quello che scrivi, a quello che pensi, e a come lo scrivi.

Più onesto di così non posso essere, e ripeto, sto cercando di essere
obiettivo e non di parte, anche perchè non ho nessuno da difendere, ma
non mi puoi sbattere dalla parte del torto anche se in questo thread
avresti pure (e magari te la dò perfino io) ragione.

> Tra l'altro scrivi che "i conti non tornano".

Parlavo dei conti del tuo pranzo e dei piatti che non hai consumato. I
prezzi da te citati non mi tornano, ed i conti li hai fatti tu.

Tornando IT, mi è capitato di assaggiare la tartare di fassona proprio a
Torino, e dovrei tornarci, prima o poi, salvo cataclismi epocali, per
ricambiare la cortesia che mi è stata fatta.

La mia unica esperienza con la tartare è quella, e per confutarla dovrei
rimanere a Torino più giorni, visto che non posso ricambiare
l'ospitalità ricevuta offrendo a mia volta un pranzo da Eataly in cambio
di un pranzo al ristorante.

Prima che ricomincino le ostilità, a parte la mia, la tua e l'altrui
esperienza, le mie considerazioni assolutamente indipendenti sono state
queste:

esistono ristoranti, trattorie, pizzerie, ed esiste anche Eataly.

Ma Eataly cos'è? Come me lo classifichi? Come lo classifichiamo? No, non
dal punto di vista catastale :-)

Insomma Eataly non è una pizzeria, non è un ristorante, non è nemmeno
una trattoria.

Per favore, finiamo questa discussione e poi non so come, se vuoi, ci
scriviamo d'altro. Se devo chiederti scusa per colpe non mie e non tue,
basta che ci intendiamo.

Buona domenica anzi a questo punto buon lunedì.

Mica facile questo post :)
FabMind 7 Mar 2016 08:07
Il giorno domenica 6 marzo 2016 16:18:02 UTC+1, ilChierico ha scritto:
> On 02/03/2016 08:26, FabMind wrote:
>
>> Questo non lo avevi scritto nel post sopra.
>
> Od*****, Fabmind, questo vuol dire che non ci capiamo proprio.

Ok, lasciamo da parte tutto il resto, ma giusto per capire i conti che non
tornano. Te lo chiedo solo per cercare di capire dove non sono stato chiaro ed
evitare di ripetere l'errore in futuro.

Ho scritto:
"Il conto: 30.50 dei quali 2 per i 2 coperti, 2 per l'acqua, 12 per i due
contorni, 9.50 per la tartare e 5 per la trippa"

2 coperti a 1 euro = 2 euro
1 acqua a 2 euro
2 contorni a 6 euro = 12 euro
1 tartare a 9,50 euro
1 trippa a 5 euro

Totale 2 + 2 + 12 + 9,50 + 5 = 30,50

Dov'è che non ti tornava?

P.S.
Ho fatto finta di non leggere che mi hai considerato "peggio di Deboni", che è
il peggior insulto attualmente su Usenet.

--
FabMind
Apteryx 8 Mar 2016 17:44
Il 18/02/2016 16:24, FabMind ha scritto:

> E dire che ancora c'è chi sostiene che Eataly è "troppo caro".

a Roma tanto economico non è, certo non è che dalle altre parti di Roma
si spenda meno...

il problema di fondo poi non è neppure il prezzo in se (alla fine non
sono neppure i 10.50eu della cruda o i 13.50 degli arrosticini o i 15.50
della tagliata o i 18 per un fritto di calamari decongelati ecc) ma è il
servizio, troppe troppe persone alla loro prima esperienza (a me poi
fanno una tenerezza...)
FabMind 9 Mar 2016 08:18
Il giorno martedì 8 marzo 2016 17:44:53 UTC+1, Apteryx ha scritto:
[...]
> i 18 per un fritto di calamari decongelati

Ecco, questo mi pare davvero assurdo.

--
FabMind

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Esperienze,menu,prezzi,descrizioni ristoranti | Tutti i gruppi | it.discussioni.ristoranti | Notizie e discussioni ristoranti | Ristoranti Mobile | Servizio di consultazione news.